visualizza qui il sito di coribia completo
menu

Schede fitopatologiche

Il presente lavoro costituisce una rassegna dei principali patogeni correlati alle problematiche fitosanitarie delle colture orticole, tra le quali il pomodoro, che si riscontrano nel territorio siciliano, al fine di creare un efficace supporto per l’identificazione di determinate malattie. La sua struttura è quella di una raccolta di schede fitopatologiche dove, per ogni patogeno, vengono riportate in forma elementare e sintetica le seguenti informazioni: stato dell’arte, agente eziologico, trasmissione, sintomatologia, diagnosi e controllo.

Schede fitopatologiche

Alternariosi delle solanacee

Alternaria solani è un fungo patogeno che causa un’importante malattia fogliare nelle piante di pomodoro e patata, l’alternariosi delle solanacee, denominata “early blight”, per distinguerla da “late blight”, altra malattia fungina, causata da Phytophthora infestans.

SCARICA PDF

Muffa grigia del pomodoro

Botrytis cinerea è un fungo polifago agente causale della muffa grigia. Causa perdite di rilevanza economica su diverse colture sia in pieno campo che in ambiente protetto.

SCARICA PDF

Fusariosi del pomodoro - Avvizzimento del pomodoro

Fusarium oxysporum f. sp. lycopersici (Fol) è l’agente patogeno di una delle malattie del suolo più comuni del pomodoro.

SCARICA PDF

Marciume del colletto e delle radici del pomodoro

Il marciume del colletto e delle radici causato da Fusarium oxysporum f. sp. radicis-lycopersici W.R. Jarvis & Shoemaker, indicato con l’acronimo FORL, è tra le malattie telluriche maggiormente dannose per la coltura del pomodoro a livello mondiale.

SCARICA PDF

Septoriosi del pomodoro

Septoria lycopersici Speg. (1881) è un’altra importante malattia fogliare del pomodoro, ampiamente diffusa nel bacino del Mediterraneo.

SCARICA PDF

Verticilliosi

Verticillium dahliaе Kleb. è un fungo patogeno soil-borne, agente causale della verticilliosi su pomodoro ed altre piante ospiti presente nei paesi del Bacino del Mediterraneo e nel resto del mondo.

SCARICA PDF